Trattamenti fitosanitari – Endoterapia

La vegetazione è considerata un elemento insostituibile: essa infatti assolve funzioni salutari ed architettoniche di primaria importanza; quindi, affinché il verde possa esplicare queste funzioni, è necessario saper gestire correttamente la tecnica agronomica in tutti i suoi aspetti. Il verde urbano e non, rappresenta un ecosistema costruito artificialmente ed è soggetto ad attacchi parassitari incontrollati.

Il servizio di trattamenti fitosanitari nasce dall’esigenza di garantire alla clientela il controllo delle avversità delle piante ornamentali utilizzando anche metodi di lotta biologica e biotecnologica in grado di combattere i parassiti con l’utilizzo di organismi antagonisti riducendo così il costo a livello ambientale. Oltre ai classici trattamenti per aspersione, il principio attivo può entrare velocemente nel circuito della linfa della pianta per assorbimento radicale impiegando formulati specifici.

L’endoterapia a pressione controllata è un metodo molto valido per la cura alle problematiche delle piante arboree (fitofagi, funghi) nel rispetto dell’ambiente circostante e delle persone, abbattendo i rischi per la salute pubblica. Sfruttando il sistema vascolare della pianta stessa, si inietta il principio attivo direttamente nel tronco dell’albero che viene traslocato con la naturale corrente linfatica ascendente della pianta. Questa tecnica risulta efficace ed attiva rispetto ai metodi convenzionali in quanto è molto selettiva ed evita la dispersione dei prodotti fitosanitari nell’ambiente. L’endoterapia è particolarmente indicata per la disinfestazione da Cameraria ohridella (Fillominatore dell’Ippocastano) e da Corytucha ciliata (Tingide del Platano), oltrechè da afidi e altre infezioni, anche fungine, su varie essenze.

Il nuovo sistema Bite, recentemente brevettato dall’Università di Padova, è uno strumento endoterapico manuale ad iniezione che permette la somministrazione di liquidi senza ricorrere alla produzione di fori.

Si raccomanda di far eseguire gli interventi endoterapici solo a ditte altamente specializzate.