Il Giardino Labirinto

Un piccolo giardino da ammirare affacciandosi alla finestra o da giocarci a “nascondino”. L’idea è nata semplificando e re-interpretando il concetto del “labirinto” e gli stilemi del “giardino all’italiana”: lo spazio, organizzato da linee rette, presenta una zona soggiorno con delle panchine, un’area ludico-estetica data dal “labirinto” e varie aiuole. Alcune di queste sono allestite con essenze “tappezzanti” per ridurne la manutenzione; altre con Bossi foggiati a palla o bordate di Bosso pumila, arricchite da erbacee perenni e cespugli misti per regalare delle fioriture scalari e movimentare, con il loro fogliame e portamento, la staticità della struttura del giardino.

Se possedete una biblioteca e un giardino,

avete tutto ciò che vi serve.

Cicerone